Dott. Luca Scotto di Vettimo - Tempo di lettura 3 minuti

I probiotici nella prevenzione delle patologie respiratorie dei bambini

Uno studio randomizzato in doppio cieco, con controllo, su bambini in età scolare

L’interesse del mondo scientifico, nei confronti del microbiota è in crescita esponenziale, basti pensare che il numero di studi elencati da PubMed è rapidamente passato dagli appena 694 pubblicati nel 2009, agli oltre 20.000 pubblicati nell’intervallo di tempo 2019-2020.

Oltre ad una maggiore comprensione dell’importantissimo ruolo fisiologico di questi microorganismi, gli studi si sono recentemente rivolti all’individuazione della capacità dei probiotici di proteggerci da patologie stagionali.

Un interessante studio in tal senso è quello pubblicato pochi anni fa, in collaborazione tra alcuni accademici della Repubblica Ceca e del Regno Unito, che ha valutato l’efficacia della  combinazione di probiotici Lab4 in associazione con Vitamina C, nella prevenzione delle infezioni del tratto respiratorio (URTI) in bambini che frequentano la scuola materna. (Garaiova, J Muchová, Z Nagyová, D Wang, JV Li, Z Országhová, DR Michael, SF Plummer and Z Ďuračková – Probiotics and vitamin C for the prevention of respiratory tract infections in children attending preschool: a randomised controlled pilot study – European Journal of Clinical Nutrition (2015) 69, 373–379)

La combinazione di Probiotici Lab4, è un mix di 4 ceppi probiotici (Lactobacillus acidophilus CUL21-NCIMB 30156, Lactobacillus acidophilus CUL60 – NCIMB 30157, Bifidobacterium bifidum CUL20-NCIMB 30153 e Bifidobacterium animalis subsp. lactis CUL34-NCIMB 30172) di derivazione umana, proprietà del laboratorio inglese Cultech, all’avanguardia nella selezione e nella produzione di ceppi probiotici.

In questo trial, condotto in doppio cieco con controllo, contro placebo, è stato somministrato a bambini di età tra 3 e 6 anni, che frequentassero la scuola materna, una compressa masticabile composta da un mix di 12,5 miliardi di UFC (unità formanti colonia) del complesso probiotico Lab4 e 50mg di Vitamina C, oppure da placebo, quotidianamente, per 6 mesi.

I dati finali evidenziati da questo studio sono davvero sorprendenti.

Nel gruppo attivo si è notata una riduzione del 51% di giorni con sintomi respiratori ed una riduzione dell’incidenza di questi sintomi del 33%.

Il gruppo trattato con Lab4 e Vitamina C è stato assente da scuola il 30% in meno del gruppo trattato con placebo, ha usato il 50% di medicinali specifici in meno, ha ridotto l’uso di antibiotici del 40% e nel complesso, ha fatto ricorso al medico per il 50% in meno.

I ricercatori hanno concluso lo studio evidenziando come, la somministrazione combinata di 12,5 miliardi di UFC del complesso probiotico Lab4 in associazione con 50mg di Vitamina C, sia una strategia efficace nella prevenzione delle infezioni delle vie respiratorie (URTI) in bambini in età scolare.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This