Redazione

Azienda agricola sceglie l’Omeopatia e vince il premio Bandiera Verde

Torna il premio degli agricoltori italiani sospeso nel 2020

Tempo di lettura: < 1 minuto

L‘azienda agricola Baiocchi, di Reggio Emilia, si è aggiudicata la “bandiera verde” (primo posto) della categoria ‘Agri-IG’ del premio Cia-agricoltori italiani. Il premio viene assegnato alle aziende che si distinguono per qualità e innovazione nel settore primario. La categoria Agri-IG, in particolare, valuta l’eccellenza della produzione certificata, la difesa del territorio e dell’ambiente.

Azienda agricola sceglie l’Omeopatia e vince il premio Bandiera Verde

Baiocchi, da sempre, ha scelto l’Omeopatia. “Da oltre 20 anni curiamo le nostre Rosse esclusivamente con l’omeopatia – racconta Maurizio – i risultati sono entusiasmanti: gli animali sono meno stressati, godono di una salute migliore e il latte non deve essere buttato come è necessario fare quando si utilizzano farmaci come gli antibiotici”.

Un Parmigiano Reggiano eccezionale

“Produciamo il Parmigiano Reggiano delle Vacche Rosse , un formaggio dalle proprietà nutritive davvero uniche. Questo importante premio nazionale riconosce le sue insuperabili caratteristiche ed è una gratificazione per il nostro duro lavoro quotidiano che punta a coniugare innovazione e tradizione, l’amore per il lavoro di allevatore e il rispetto degli animali, la naturalità dell’alimentazione e la genuinità dei prodotti”.

Torna il premio sospeso nel 2020

Il premio Cia-agricoltori italiani, rimandato nel 2020 a causa del Covid, è arrivato alla sua XVIII edizione. La premiazione è avvenuta nella Protomoteca del Campidoglio, a Roma, alla presenza del presidente nazionale di Cia Dino Scanavino.

LEGGI ANCHE: Pietro Venezia: Permacultura e allevamento sostenibile

 

 

0 commenti

Share This