Dott. Giuseppe Spinelli - Tempo di lettura 2 min.

È Bruno Galeazzi il nuovo Presidente degli omeopati italiani

Lascia dopo 18 anni Antonella Ronchi, ma rimane nel Consiglio Direttivo. Francesco Marino confermato alla vice-presidenza

Questo il comunicato stampa della Federazione Italiana Associazioni e Medici Omeopati 

Il 10 ottobre 2020 si sono svolte le Elezioni per designare il Consiglio Direttivo che guiderà la FIAMO nel triennio 2020-2023.

Nel corso della prima riunione del Consiglio Direttivo e con deliberazione successiva dello stesso Consiglio, sono state definite le nuove cariche in funzione dei risultati delle votazioni e delle disponibilità offerte dagli eletti.

Risultano pertanto eletti:

Presidente Nazionale FIAMO: Dott. Bruno Galeazzi, Bassano del Grappa (VI)

Vicepresidente: Dott. Francesco Marino, Roma

Segretario: Dott. Pindaro Mattoli, Perugia

Tesoriere: Dott.ssa Elisabetta Zanoli, Limidi di Soliera (MO)

Consigliere e Past President: Antonella Ronchi, Milano

Il Consiglio Direttivo si propone di agire in una linea di innovazione ma in continuità con quanto finora realizzato.


Dott.ssa Antonella Ronchi

Dopo 18 anni di guida saggia ed equilibrata della dott.ssa Antonella Ronchi, a cui vanno i complimenti ammirati di questa redazione per la qualità e la quantità di lavoro svolto, succede  alla presidenza della maggior associazione di omeopati italiani, il dott. Bruno Galeazzi che merita altrettanti complimenti e l’augurio di buon lavoro, consapevoli che possiede le capacità per guidare l’associazione a grandi traguardi.

 

 

 

Qui alcune notizie biografiche del nuovo Presidente:

È laureato in Medicina e Chirurgia e specializzato in Medicina Interna. Ha un diploma triennale in Agopuntura e Medicina Tradizionale Cinese. Nel 1996 studia all’Ospedale Omeopatico di Londra e consegue il diploma di Membro della Facoltà di Omeopatia. Nel 1999 lascia il lavoro di medico ospedaliero per dedicarsi esclusivamente, come libero professionista, alla medicina omeopatica e medicine complementari. Ha tradotto e pubblicato alcuni dei testi più conosciuti di Omeopatia, tra cui il “Manuale Guida ai Sintomi Chiave e di Conferma” di Roger Morrison, Si è formato alla scuola dei principali omeopati contemporanei, Rajan Sankaran, Roger Morrison, Jeremy Sherr, Jan Scholten, Jonathan Shore, che ha contribuito a portare in Italia a insegnare. La conoscenza di più metodi terapeutici permette di applicare l’approccio più adatto ad ogni paziente. Da molti anni coltiva la passione per la floriterapia di cui ha tradotto e pubblicato alcuni dei principali libri tra cui “L’essenza della guarigione”, “L’alchimia del deserto” e i testi fondamentali del Dott. Edward Bach. Ha insegnato omeopatia e floriterapia in numerosi corsi per medici e farmacisti e dà supervisione clinica ai terapeuti. Ha approfondito i temi della fisica nella teoria quantistica dei campi, che offre spunti di spiegazione scientifica per alcuni aspetti dell’omeopatia. Autore di due blog nei siti galeazzi.infomedicinaquantistica.info, stimola il lettore all’approfondimento della conoscenza scientifica alla delle medicine non convenzionali. È docente di Omeopatia presso la Scuola Effatà di Lucca. È membro della Commissione per le medicine non convenzionali dell’Ordine dei Medici di Vicenza.

 

Questi alcuni passaggi della sua lettera di insediamento:

Ieri si è riunito per la prima volta il nuovo Consiglio Direttivo FIAMO 2020-2023.
Il risultato delle votazioni, per alcuni aspetti inatteso, ha dato vita ad Consiglio in cui passione, competenza ed esperienza, mescolate ad umiltà e dedizione appaiono così ben assortite che ci fanno sperare di poter compiere tutti insieme un buon lavoro.
Nel perseguire le finalità statutarie della nostra Associazione, intendiamo mantenere un atteggiamento aperto e costruttivo con tutti, anche con i nostri oppositori, riconducendo sempre il dialogo nell’alveo della razionalità scientifica. 
Come ci ricorda Hahnemann, il nostro più alto obiettivo è curare i malati e nel metodo omeopatico abbiamo trovato un valido strumento, ma consapevoli anche dei nostri limiti sappiamo comunicare e collaborare efficacemente con gli altri metodi terapeutici, nel reciproco rispetto delle competenze, affinché ogni assistito riceva la giusta terapia, dal giusto terapeuta e al momento giusto.
Parole sagge ed equilibrate che promettono un triennio pieno di novità ma anche di continuità, per realizzare le istanze di quei pazienti che scelgono la Medicina omeopatica per ristabilire e mantenere il loro stato di salute. LA MEDICINA DEL FUTURO DAL CUORE ANTICO.

Dott. Francesco V. Marino

Una menzione particolare al dott. Francesco Marino riconfermato Vicepresidente, che ha il grande merito di aver presieduto il comitato organizzatore del 74° Congresso mondiale LMHI del 2019 a Sorrento, regalando al mondo dell’Omeopatia internazionale un appuntamento indimenticabile e all’Italia un incredibile lustro all’interno del mondo omeopatico, la cui eco non si spegnerà per molti anni a venire e per aver realizzato il Database delle Evidenze Scientifiche in Omeopatia

 

 

0 commenti

Share This