Redazione

L’atleta over-100 Mann Kaur si cura con l’Omeopatia

Secondo il figlio la terapia sta funzionando, e l'età impedisce di utilizzare farmaci aggressivi
Tempo di lettura: 2 minuti

L’atleta indiana Mann Kaur, 105 anni suonati, cura il cancro che ha da poco scoperto di avere con l’Omeopatia. Probabilmente non sapevi che i campionati mondiali di atletica avessero anche una categoria over-100. Eppure è proprio così, e Mann Kaur, nata il 1 marzo 1916, ha collezionato nella sua carriera molte medaglie, nonostante la sua carriera sportiva sia comincia a 93 anni di età. Nel 2019, in Polonia, ha vinto 4 medaglie d’oro: lancio del peso, 60m sprint, 200m e il giavellotto.

L’atleta over-100 Mann Kaur si cura con l’Omeopatia

Purtroppo, nonostante la vita salutare che ha sempre condotto, Mann ha scoperto l’anno scorso di avere un cancro alla cistifellea e al fegato. Data l’età avanzata, i medici hanno sconsigliato qualsiasi tipo di terapia allopatica, prescrivendole in sostituzione una terapia omeopatica e una dieta liquida. Gurdev Singh, il figlio di 82 anni dell’atleta, ha confermato che la madre sta avendo una buona risposta ai trattamenti.

Il duro colpo del blocco delle attività per il lockdown

“La nostra dieta era molto specifica e sempre attenta alla provenienza dei prodotti – ha dichiarato Gurdev – Sono scioccato dal modo in cui si è ammalata di cancro”. Il motivo, a detta sua, potrebbe essere di tipo psicologico: “Prima mia madre era sempre in giro per il mondo. Ogni 15 giorni partecipava ad eventi importanti. Tuttavia, dopo la pandemia, ha perso tutto. Si sentiva sola, senza più un reale motivo per vivere e questo ha messo a dura prova la sua salute”.

Una vita di successi

Mann e suo figlio sono tra le personalità di spicco del “Fit India Movement“, che si prefigge di incentivare comportamenti salutogenici quali l’attività sportiva e la dieta regolare. Per questo motivo, e per le sue incredibili prestazioni sportive, la pluricentenaria soprannominata il “Miracolo di Chandigarh” ha ricevuto l’8 marzo 2020 dalle mani del Primo Ministro Narendra Modi il premio Nari Shakti Puraskar.

Non possiamo che augurarle che torni in piena forma al più presto per vederla di nuovo correre sui campi di atletica di tutto il mondo.

 

LEGGI ANCHE: Allergia stagionale: i rimedi omeopatici e fitoterapici

Share This