Rimedio molto utile nei casi di stanchezza cronica o in pazienti cardiologici con insufficienza cardiaca congestizia borderline, dove la ridotta resistenza allo sforzo è il disturbo principale del paziente.  Ad un incontro del Centro Nazionale di Omeopatia del 1992, Michael Carlston di Santa Rosa, California, presentò numerosi casi che mostravano uno stato mentale pigro e lento, sinusite o rinite e movimenti rapidi di ammiccamento delle palpebre. È indicato in caso di debolezza cardiaca e respiratoria, febbre da fieno epistassi.

Tratto da: Manuale Guida ai Sintomi Chiave e di Conferma – Roger Morrison- Trad.
Bruno Galeazzi – Bruno Galeazzi Editore