Dott. Giuseppe Spinelli

Arrivederci al dott. Claudio Viano

Tempo di lettura: < 1 minuto

Tutta la comunità omeopatica italiana e la città dove prestava la sua opera generosa di medico di famiglia, San Mauro Torinese, piange il dott. Claudio Viano, che dopo 15 giorni in rianimazione presso l’Ospedale Giovanni Bosco di Torino ha abbandonato le sue spoglie mortali a causa del Covid-19 nella notte del 7 aprile 2021.

Aveva 68 anni e una vita intera dedicata ai suoi tanti pazienti, unita a un impegno politico e sociale a favore degli ultimi e dei poveri.

È stato un grande omeopata, formatosi presso la prestigiosa istituzione  di Omeopatia classica francese Ecole d’Homéopathie Hahnemannienne Dauphiné-Savoie di Grenoble. Già docente presso Scuola Medica Omeopatica Hahnemanniana di Torino (Istituto Omiopatico Italiano 1883), ha sempre insegnato con passione, ironia e ottimismo ai suoi allievi, famose le “scenette” che organizzava per spiegare la Materia Medica dei rimedi omeopatici, con il fine di farla ricordare bene. Ha insegnato in Svizzera, nel Canton Ticino a medici e farmacisti, a Genova e dal 2013 presso la Scuola Similia Similibus di Torino, entrando sempre nel cuore di tutti per la sua dolcezza e profondità umana.

Conscio dell’importanza per la salute e realizzazione dell’uomo, della salubrità del contesto sociale in cui vive, ha sempre dedicato grandi energie a questo settore, impegnandosi in prima persona nell’amministrazione pubblica del comune di San Mauro Torinese, ricoprendo anche la carica di assessore. Era inoltre presidente dell’Associazione Città Futura, costantemente impegnato sui temi della legalità e della solidarietà.

Arrivederci Claudio la terra ti sia lieve.

 

 

Share This