Redazione

Cos’è l’Omeopatia?

Tempo di lettura: 2 minuti

Se ti stai chiedendo cos’è l’Omeopatia, in questo articolo vogliamo fornirti tutte le risposte che cerchi. L’Omeopatia è un metodo clinico terapeutico usato da 600 milioni di persone in tutto il mondo per trattare condizioni acute e croniche. Si basa sul principio “il simile cura il simile”. In altre parole, una sostanza presa in piccole dosi curerà gli stessi sintomi che provoca se presa in dosi ponderali. Per esempio, un paziente che soffre di febbre da fieno può beneficiare del rimedio omeopatico Allium cepa (cipolla) perché, in dose non diluita, produce sintomi simili, come occhi che lacrimano o naso che cola.

Cos’è l’Omeopatia? Che cos’è un rimedio omeopatico?

I medicinali omeopatici – conosciuti come rimedi – sono costituiti da sostanze provenienti dal regno vegetale, minerale e animale, utilizzate per stimolare la capacità di auto-guarigione del corpo. I rimedi sono preparati – o “dinamizzati” – usando un processo di ripetuta diluizione e succussione (agitazione vigorosa).

Cosa comporta il trattamento omeopatico?

I medici omeopatici lavorano in modo simile ai medici convenzionali, hanno la stessa educazione universitaria e una formazione aggiuntiva in Omeopatia. Tuttavia, oltre a chiederti dei tuoi sintomi, un omeopata sarà interessato a te come individuo e al modo unico in cui i tuoi sintomi si presentano, alle loro modalità e peculiarità. Oltre ai tuoi sintomi attuali, un omeopata discuterà insieme a te del tuo stile di vita, della tua storia bio-patografica (le tue malattie del passato e del presente) e il tuo stato d’animo prima di prescriverti il medicinale omeopatico (rimedio) appropriato.

Di cosa sono fatti i medicinali omeopatici?

I medicinali omeopatici sono composti da piccole quantità di sostanze naturali di origine animale, vegetale, minerale, caratterizzati da alte diluizioni, che garantiscono per questo motivo una pressoché totale assenza di tossicità ed effetti collaterali. Preparati in laboratori autorizzati, sotto stretto controllo delle autorità regolatorie, vengono solitamente assunti sotto forma di granuli e globuli (piccole sfere di saccarosio impregnate della sostanza indicata) ma sono anche disponibili sotto forma liquida.

L’Omeopatia è sicura?

L’Omeopatia è perfettamente sicura. È praticata in tutto il mondo da oltre 200 anni. È una medicina dolce e raramente causa effetti collaterali, che sono comunque transitori e funzionali al percorso di guarigione. Questo significa che è particolarmente adatta ai bambini e alle donne in gravidanza o che allattano. Da notare che è utilizzata spesso anche nella cura degli animali sia da compagnia che da reddito e per le piante (Agro Omeopatia).

Come si usa l’omeopatia?

I rimedi omeopatici sono riconosciuti come medicinali dallo stato e in Italia possono essere acquistati solo nelle farmacie o parafarmacie. Anche se molte persone trovano l’Omeopatia utile per disturbi minori o per il primo soccorso familiare, si raccomanda di consultare un omeopata qualificato e registrato per ottenere i migliori risultati.

Trovare un omeopata

Un elenco di medici omeopati la cui formazione è certificata è disponibile sul sito della FIAMO (Federazione Italiana Associazioni e Medici Omeopati).

Elenco medici omeopati

 

LEGGI ANCHE: Le leggi di Guarigione

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti.