Redazione - Tempo di lettura 2 min.

In Italia nel 2020 boom di farmaci omeopatici

I prodotti omeopatici per migliorare la risposta immunitaria hanno visto crescite a 2 cifre

Un boom senza precendenti. A quanto pare, per uscire dalla pandemia in corso, gli italiani hanno avuto piena fiducia nella Medicina omeopatica. Al punto da far registrare al settore percentuali di crescita in doppia cifra. In particolare, a salire in modo verticale è stata la vendita di prodotti per potenziare il sistema immunitario. Prevedibile, date le caratteristiche del nuovo coronavirus, rispetto al quale avere un sistema immunitario al top può fare la differenza fra la vita e la morte.

In Italia nel 2020 boom di farmaci omeopatici

Una crescita della domanda così rapida da aver creato molti problemi di magazzino. Gli immuno-stimolanti omeopatici sono andati letteralmente a ruba.  Del resto l’affezione degli italiani alla medicina complementare è nota da tempo. Secondo gli ultimi sondaggi, sono più di 9 milioni i nostri connazionali che hanno assunto farmaci omeopatici almeno una volta all’anno.

Più di 9 milioni gli italiani che ricorrono all’Omeopatia

La composizione del bacino di utenza, inoltre, contraddice la vulgata che vuole che coloro che ricorrono all’omeopatia siano persone facilmente condizionabili dalle fake news. La maggioranza, infatti, è composta da donne di età compresa fra i 35 e i 54 anni con una buona occupazione e un buon livello di istruzione. E, nella maggioranza dei casi, hanno acquistato i rimedi omeopatici su suggerimento dei medici. Come facilmente prevedibile, le preoccupazioni legate al diffondersi della pandemia hanno convinto anche qualche scettico, allargando ancora di più il numero di persone interessate.

Soddisfatto Giovanni Gorga, presidente di Omeoimprese

In Italia nel 2020 boom di farmaci omeopatici

Giovanni Gorga, presidente di OmeopImprese

“Questo dato ci conforta – ha dichiarato a Generiamo Salute Giovanni Gorga, presidente di Omeoimprese, perché i pazienti ci sono e resteranno fidelizzati alla Medicina omeopatica. Milioni di italiani si sono affidati agli immunostimolanti omeopatici per fronteggiare una situazione difficile. Auspico che per il futuro non solo i pazienti, ma anche le istituzioni sanitarie possano tenere in conto la complementarietà offerta dall’uso della Medicina omeopatica”.

Cos’è che piace dell’Omeopatia?

Ma cos’è che rende gli italiani così entusiasti dell’Omeopatia? Assenza di effetti collaterali (14%), l’atossicità (12%) e il grado di efficacia (9%) sono i tre motivi principali. Mentre, per quanto riguarda le patologie trattate, si và dall’influenza (59%) alle patologie articolari o muscolari (26%).

 

LEGGI ANCHE: Francia: Omeopatia prima terapia nelle cure di supporto oncologiche

 

In Italia nel 2020 boom di farmaci omeopatici

1 commento

  1. L’omeopatia inoltre ha un grande potenziale di cura tra cui il recupero per il paziente dell’equilibrio perso con la malattia “La cura della persona con la malattia” rende la terapia “personalizzata” ed unica.

    Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This