Ignatia amara

Ignatia amara

Tempo di lettura: 8 minutiFava di Sant’Ignazio. Strychnos Ignatii. La sua azione è prevalentemente sul sistema nervoso. In particolare sul bulbo e sul midollo spinale. È un veleno tetanizzante per eccellenza, che produce una grande...
Hepar sulphur

Hepar sulphur

Tempo di lettura: 9 minutiUno dei composti hahnemanniani ottenuti dalla calcinazione di una miscela di parti uguali di fiore di zolfo molto puro e Calcium carbonicum (Calcarea ostrearum). Il risultato finale è una massa gialla o rossastra, porosa e fragile,...
Eupatorium perfoliatum

Eupatorium perfoliatum

Tempo di lettura: 8 minutiChiamata erba indiana. Lo “spacca ossa”. È indicato per le costituzioni logorate ed esaurite, soprattutto a causa della vecchiaia, della malattia o dell’ubriachezza. Accompagna malaria, bronchite, morbillo, febbre...
Dulcamara (Solanum Dulcamara)

Dulcamara (Solanum Dulcamara)

Tempo di lettura: 7 minutiChiamata “dolce-amaro”. Quando vengono masticate, le sue foglie sono prima dolci e poi amare. Agisce preferibilmente sulla pelle e sulle mucose, soprattutto sulle zone più delicate, come il viso, il torace, le pieghe delle...
Colocynthis cucumis

Colocynthis cucumis

Tempo di lettura: 6 minutiCetriolo amaro o Kotokitisi, da koilia, che significa “rimuovi pancia”. Ha l’aspetto di un’arancia verde o di una zucca rotonda. Agisce sui plessi lombo-addominali e sacrali, sui nervi trigemini e sui nervi sciatici....
China officinalis (China succirubra)

China officinalis (China succirubra)

Tempo di lettura: 8 minutiCinchona officinalis. Quinina calisaya . Quinina gialla regale. Chiamata anche Chinchona officinalis (per aver curato la contessa di Chinchón, moglie del Sindaco spagnolo di Loja, in Ecuador). Esistono molte specie diverse di...